BORDO PISCINA

Era un giorno qualunque di fine luglio. Fu allora che la vidi. Gli occhiali scuri. La pelle dorata. I lunghi capelli corvino. Era a bordo piscina. Tuffata in chissà quale pensiero. Persa tra i rami dei pini affacciati sul golfo. E quel giorno qualunque di luglio divenne il centro di tutta la mia vita.

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...