ELUVIUM

Sulla superficie satinata di questo pianeta, l’astronauta procede con riverente lentezza. Lunare, la tua epidermide. Bianca. Le mie impronte sulla distesa smerigliata di eluvium sulla quale ritrovo ancora la bellezza di amarti per la prima volta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...