SOLI

Attraverso questo giorno. Una strada deserta. Senza il brusio dell’ora di punta. Senza le vite sospese, incolonnate al semaforo. Le vetrine spente. Le panchine annoiate. Mi affretto. Sull’altro versante qualcosa si muove. Un uomo. Lo raggiungo. Un altro me che attraversa un altro giorno. Un’altra strada deserta. Gli chiedo “quando ne usciremo?”. “Quando avremo smesso di rincorrere noi stessi, i nostri interessi, dimenticando che non siamo soli”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...