NOTTURNI

L’inusuale leggerezza del respiro della strada contemplato da una finestra all’ultimo piano. A quest’ora, solo un gatto solitario che si diverte a far rotolare i miei pensieri su lenzuola di viole pervinca, al culmine di un giorno che implora perdono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...