MICAELA

L’ultima volta fu quel pomeriggio di luglio, nell’ombra rigogliosa dei platani, lungo il viale ghiaioso che scende al laghetto.

Era già troppo tardi per restare insieme.
Ed era ancora così presto per doversi lasciare.
Furono distese di eternità consumate in pochi spiccioli di tempo. Ci rimasero abbracci non dati e baci taciuti. Ci rimasero tra le mani come qualcosa di cui non sai più che farne. Qualcosa che non utilizzerai mai più ma che conserverai nel più bello degli astucci. Gioielli troppo preziosi da indossare.

E ogni tanto, quando ti sentirai sola, andrai a contemplarli per disperdere nel ricordo una lacrima.

Quel pomeriggio di luglio ci lasciammo alle spalle una panchina vuota e un foglietto stropicciato con i nostri nomi. Una dedica. Un addio.

Micaela02

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...