MARTA

Al mattino l’aria è ancora una pagina bianca. Senza odori. Senza inutili rumori. Non ci sono fumi ad avvelenare il respiro e non ci sono parole a contaminare un pensiero. Solo un velo leggero di foschia tra la veglia e il sogno. E un fugace cinguettio tra i rami. L’aria del mattino: camminandoci dentro ci si impregna di fresco e di gioia; si procede cosparsi di buon umore.

marta02

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...